Operazione “Tunnel”, eseguiti 12 arresti nella notte per traffico di droga nel quartiere Mangialupi

La compagine delinquenziale era dedita al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, disponeva di armi ed era per lo più operante nel quartiere popolare del centro cittadino. La rete coinvolgeva anche criminali albanesi

 

MESSINA. Già dalle prime luci dell’alba, decine di operatori della Polizia di Stato sono impegnati in un’operazione che ha portato all’arresto di 12 persone, tra esponenti di spicco e fiancheggiatori appartenenti ad una cellula criminale dedita al traffico di droga.

L’operazione di polizia in argomento costituisce epilogo delle più recenti indagini condotte dalla Squadra Mobile e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Messina, su una pericolosissima compagine delinquenziale dedita al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, che disponeva anche di armi e per lo più operante nel quartiere popolare cittadino “Mangialupi”.

All’esito di tale complessa attività investigativa sono stati individuati gli attuali assetti di una frangia criminale cittadina che vedeva interagire e concorrere soggetti italiani ed albanesi impegnati, con differenti ruoli e mansioni, nell’attuazione di attive condotte strumentali all’esistenza stessa dell’organizzazione.

In particolare, l’operazione di P.G. effettuata nella notte ha consentito di disarticolare la linea di comando della citata compagine delinquenziale e di individuarne i singoli componenti, tutti coinvolti, a vario titolo, in dinamiche di traffico e spaccio di almeno due differenti tipi di sostanze stupefacenti (cocaina e marijuana).

I dettagli dell’azione di polizia giudiziaria saranno forniti nel corso di una conferenza stampa – cui parteciperà il Procuratore Aggiunto Dr.ssa Rosa Raffa – che si terrà nei locali della Questura di Messina per le ore 11,00 di oggi 19 luglio 2019.

Lascia un commento

avatar
400