L’ex assessore Enzo Cuzzola diventa dirigente della Città metropolitana di Reggio Calabria

Nominato dal sindaco reggino Giuseppe Falcomatà, venti anni fa fu assessore col padre, Italo Falcomatà. Come a Messina nella giunta Accorinti, si occuperà di finanze, bilancio e tributi

 

MESSINA. L’ex assessore al Bilancio del comune di Messina, nominato a febbraio del 2017 dall’allora sindaco Renato Accorinti e rimasto a curare i conti di Palazzo Zanca fino alla fine della sindacatura a giugno 2019, è stato nominato de settore Servizi Finanziari – Tributi – Partecipate, della Città Metropolitana di Reggio Calabria. A nominarlo è stato il sindaco metropolitano (e sindaco del Comune) Giuseppe Falcomatà.

E’ il secondo dei falcomatà col quale Cuzzola lavora: era infatti stato assessore ai Lavori Pubblici ai tempi della sindacatura di Italo Falcomatà, padre dell’attuale sindaco di reggio Calabria. Seconda anche la sua esperienza da dirigente: aveva infatti diretto il dipartimento Bilancio col sindaco Demetrio Arena. Esperto di contabilità pubblica con una solida esperienza amministrativa alle spalle, Cuzzola è stato nominato dal sindaco Giuseppe Falcomatà, con il decreto numero 39 del 28 dicembre 2018, nomina poi reiterata a inizio febbraio con decreto sindacale data l’estensione delle competenze del settore da lui diretto.

 

Lascia un commento

avatar
400