Messina ospiterà la finale nazionale di tennis maschile under 16

Si terrà da da Lunedì 17 a Mercoledì 19 la "Final eight", la competizione tennistica presentata stamattina al "Circolo del Tennis e della Vela".

 

MESSINA. 8 formazioni che si contenderanno il tricolore da Lunedì 17 a Mercoledì 19, questa la “Final eight” dei campionati italiani di tennis maschile under 16 che si terrà nella città dello Stretto, sui campi in terra rossa di Viale della Libertà e che è stata presentata stamattina presso il “Circolo del Tennis e della Vela“.

Le squadre finaliste sono: il Ct ata Battisti Trento, composto da M. Bernardi (2.5), D. Ferrarolli (2.7), S. D’Agostino (2.8) e E. Cestarollo (3.3); il Park tennis Genova, con L. Musetti (2.3), T. Lippolis (2.8), C. Magnani (3.2) e R. Tortori Donati (3.5); il Tc finale ligure, formato da A. Critelli (3.2), B. Gramaticopolo (2.4) e A. Valle(3.2); il Circolo del Castellazzo, composto da F. Botti (2.7) e T. Bonazzi (3.1); il Ct Lucca, con A. Cerri (3.2), M. Rossi (3.2) e A. Lucchesi (3.2); il Tc Pairoli Roma, formato da F. Cobolli (2.5), A. Piergentili (3.1), F. Castellano (3.1) e G. Biagianti (2.8); il New Magnolie Roma, composto da T. Pace (2.8) e M. Stefanini (2.8); e, infine, il Ctv Messina, con F. Tabacco (2.4), G. Tabacco (2.7) e L. Gagliani (3.2).

Ad introdurre la conferenza, il presidente del CtvAntonio Barbera, ringraziando per la presenza e la vicinanza il sindaco della città di Messina, Cateno De Luca, e il delegato provinciale del Coni, Alessandro Arcigli.

“A distanza di pochi mesi dalla trentesima edizione dello Stagno d’Alcontres – ha detto Barbera – abbiamo ottenuto dalla Federazione la possibilità di organizzare questa fase finale e ne siamo particolarmente orgogliosi. Ci siamo anche noi e speriamo di ripeterci. Questi ragazzi si sono laureati già campioni d’Italia under 12 e under 14, dunque, ce la giocheremo fino in fondo. La cosa certa è che Messina ospiterà un’altra manifestazione di assoluto livello, con i campioni del tennis di domani”.

Al termine del suo intervento, il presidente Barbera ha omaggiato De Luca di un gagliardetto del Ctv e, successivamente, la parola è stata data al sindaco. “Ci sono tante eccellenze nella nostra città che spesso vengono, per diverse ragioni, offuscate. Il Ctv è una realtà ed è un vero e proprio gioiellino, sia per i risultati ottenuti con il duro lavoro e sia per la bellezza del luogo. Oggi, intanto, con la mia presenza voglio manifestare la mia vicinanza ai vostri sforzi, alla vostra passione e alla determinazione che vi spinge per raggiungere traguardi sempre più prestigiosi”.

L’importanza della “Final eight” è stata rimarcata anche da Arcigli, in quanto la città di Messina è “sempre più bisognosa di ospitare eventi di simile portata”, si legge sul comunicato.

L’intervento conclusivo, invece, è stato del direttore tecnico del Ctv, Gino Visalli, che ha illustrato l’intera manifestazione e i ragazzi che vi prenderanno parte. “Sarà una tre giorni di tennis dagli alti contenuti tecnici. Dovrebbero essere presenti alcuni atleti già di caratura internazionale, se pensiamo che Genova schiera quel Musetti di recente finalista agli Us open junior. Ma ci sono altri giovani tennisti già affermati, come ad esempio Cobolli, fresco finalista ai campionati individuali. Insomma, ci divertiremo parecchio. Noi ci giocheremo le nostre chances consapevoli che la nostra squadra formata da Fausto e Giorgio Tabacco e Leonardo Gagliani è molto competitiva e può battersi con tutti”.

Il torneo si svolgerà con gare ad eliminazione diretta e con match che si disputeranno al meglio delle tre partite (due singolari e l’eventuale doppio decisivo). Domenica 16 vi saranno i sorteggi.

Lascia un commento

avatar
400