Prevenzione ospedaliera, l’incontro a Palazzo dei Leoni

Il corso è stato organizzato da Cot, Villa Igea, San Camillo, Villa Salus, Carmona, Cristo Re, Villa Maria, gruppo Gio mi ed é stato patrocinato dall' azienda sanitaria

MESSINA. Una percentuale di pazienti compresa tra il 5 e l’8,% contrae un’ infezione durante il ricovero. Le infezioni ospedaliere causano più morti degli incidenti stradali. Curare un’ infezione costa in media 10 mila euro. Miliardi di euro negli anni che potrebbero essere investiti per migliorare la qualità dei servizi. Per questo gli ospedali privati convenzionati messinesi scendono in prima linea in tema di prevenzione. A Palazzo dei Leoni un corso per gli addetti ai lavori per individuare gli accorgimenti da adottare. L’ incontro è stato organizzato da Cot, Villa Igea, San Camillo, Villa Salus, Carmona, Cristo Re, Villa Maria, gruppo Gio mi ed é stato patrocinato dall’ azienda sanitaria. Nel comitato scientifico Maria Giuliana Fazio, Giuseppe Bisignano e Tommaso Risitano. A portare i saluti dell’ Aiop l’ associazione che riunisce gli ospedali privati il neo presidente Regionale Marco Ferlazzo ( Cot). È stata sottolineata la necessità di pianificare programmi di controllo a diversi livelli. In primo piano le sale operatore. Con i dovuti accorgimenti si possono evitare il trenta per cento delle infezioni.

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400