MESSINA. Mentre all’attenzione dei media c’è l’emergenza sul coronavirus cinese, all’Istituto “Cesare Battisti Ugo Foscolo” era tornato “l’antico” e non molto social problema della scabbia, che ha portato la scuola a richiedere una disinfestazione dei locali, avvenuta lunedì 25 e martedì 26 dopo la disposizione di chiusura del plesso per la sua sanificazione.

Dal sopralluogo effettuato dal dipartimento servizi ambientali, infatti, è emersa la presenza della scabbia e sono state evidenziate “condizioni preoccupanti sotto il profilo igienico-sanitario, negli spazi dell’Istituto comprensivo a detrimento della sicurezza per gli alunni e tutto il personale docente e non docente”, si legge infatti nell’ordinanza sindacale emanata il 21 febbraio.

Inoltre, sempre sul documento, si sottolinea che “la situazione in cui versa l’area in questione, rappresenta una situazione di pericolo per la salute umana e per l’ambiente”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments