MESSINA. Per lo striscione offensivo contro il giornalista della Gazzetta del Sud Marco Capuano lo scorso 3 novembre, durante il derby fra Acr Messina ed Fc Messina, sono stati emessi sei Daspo, e fra queste ce n’è una indirizzata ad un consigliere comunale Pierluigi Parisi.

Il provvedimento, deciso dal questore Vito Calvino dopo un rapporto investigativo della Digos, impone il divieto d’ingresso allo stadio Franco Scoglio e la contestazione mossa per tutti e sei gli individui è quella di “aver esposto striscioni con ingiurie e minacce”.

Gli investigatori coordinati dal vice questore Michele Pontoriero, infatti, hanno raccolto una serie di elementi per individuare i realizzatori e gli espositori dello striscione, sentendo numerosi testimoni e raccogliendo filmati e fotografie.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments