MESSINA. Si svolgerà dalle 10 del mattino fino a tarda notte l’edizione 2019 della “Festa di Primavera”, in programma mercoledì 1 maggio a Villa Dante. L’iniziativa è stata presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dagli assessori allo Spettacolo e Tempo Libero Giuseppe Scattareggia e all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli.

All’incontro con i giornalisti hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della III circoscrizione Lino Cucè e Francesco Giorgio, in rappresentanza del Coni Messina.

“L’organizzazione di questa iniziativa – spiegano gli assessori – è stata preceduta dagli interventi effettuati a villa Dante, che consentiranno alla cittadinanza un’adeguata fruizione di tali spazi, dopo l’abbandono degli ultimi anni, non solo nella giornata dell’1 maggio, ma anche in futuro. È intenzione dell’Amministrazione infatti restituire alla collettività l’uso di spazi verdi comunali per scopi ricreativi, culturali, sociali e sportivi, al fine di promuovere il verde come elemento qualificante dell’ambiente urbano e come fattore di miglioramento della qualità della vita. Ringraziamo associazioni e privati che collaborano all’organizzazione della manifestazione con numerose attività. A breve sarà pubblicato anche un bando per l’affidamento a terzi di Villa Dante”.

L’evento prevede: babypark, band musicali, street food, street artist, sport, animazione, infiorata, hobbistica, artigianato, prodotti tipici, un’estemporanea di ceramica, una mostra di arti visive e plastica, un’improvvisazione poetica e l’esposizione del concorso dello scorso 8 marzo “Femina Terrae”.

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments