MESSINA. Una manifestazione a piazza Cairoli a sostegno delle categorie “abbandonate dal Governo”, della partita iva e del “made in Italy”. E’ la protesta promossa da Ciccio Rizzo, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, che si è tenuta questa mattina a Messina, coinvolgendo commercianti, lavoratori e alcuni cittadini sensibili alla tematica. La richiesta è quella di “riaprire le saracinesche, in sicurezza“.




Bandiere e striscioni hanno sventolato per piazza Cairoli, con tutti gli aderenti che tenevano in mano un volantino giallo con su scritto “Adesso basta. Riprendiamoci le nostre vite”.

A commentare la manifestazione, anche la consigliera del V Quartiere, Lorena Fulco, presente all’evento: “A sostegno delle partita iva che sono la vita dell’economia italiana e che purtroppo hanno ricevuto dal governo solo elemosine. Da Consigliere della V Municipalità ho incontrato padri di famiglia in lacrime, alcuni dei quali non hanno avuto la possibilità di acquistare un uovo di Pasqua per i loro bambini. Sono loro che devono essere aiutati, è da loro che dobbiamo andare a fare acquisti per dargli coraggio ed aiutarli ad andare avanti.”

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments