MESSINA. Si terrà sabato 23 febbraio l’evento “Proteggiamo il mare”, organizzato dal movimento “Faciti Ca Nun Moru” con l’obiettivo di sensibilizzazione la cittadinanza alla tutela dell’ambiente e, in particolare, del mare.

Il punto di incontro sarà alle ore 10 presso il Capolinea Nord del Tram (Baby Park), da cui ci si avvierà per una passeggiata alla scoperta dell’antico borgo marino delle Case Basse e una breve visita alla casetta della poetessa Maria Costa, condividendo un momento di riflessione sulla tematica dell’inquinamento della plastica e dei rifiuti in mare e nelle spiagge. Subito dopo, si andrà in spiaggia per un’azione di pulizia del litorale sino alle ore 13:30.

Nel pomeriggio, dalle ore 17 alle ore 18, si terrà un secondo incontro a Piazza Cairoli, di fronte al Bar Irrera, per un Flash Mob di sensibilizzazione contro ogni forma di abbandono dei rifiuti in mare e nell’ambiente.

Si consigliano i partecipanti all’azione di pulizia di indossare un abbigliamento appropriato, completo di scarpe adeguate e di guanti. Inoltre, bisogna essere provvisti di sacchi colorati (rigorosamente non neri) per la raccolta dei rifiuti.

Per ulteriori informazioni sarà possibile rivolgersi a faciticanunmoru@gmail.com o alla pagina Facebook Faciti ca nun moru.

Insieme al movimento, condivideranno la giornata anche “Puli-AMO Messina”, “Siso Project”, “Me&Sea”, “Greenpeace Gruppo Locale Messina”, “Mare Nostrum” e “Centro studi Maria Costa”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments