MESSINA.  «Da qualche giorno abbiamo riscontrato che in alcune aree e zone dove già sono stati consegnati i carrellati o mastelli, ma ancora non è iniziato il porta a porta, qualche cittadino ha cominciato a conferire i rifiuti. Ricordiamo a tutti, che tranne dove è già iniziato il servizio di porta a porta, cioè le zone 1 e 2 dell’Area Nord e le zone 1 e 2 dell’Area Sud, in tutti gli altri quartieri, anche se sono già stati consegnati i mastelli o carrellati, è assolutamente vietato iniziare a conferire e ad esporre». Parole del presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo, che aggiunge: «Saremo noi a dare notizia tramite una nota inviata alla stampa che verrà pubblicata sui diversi media, nelle nostre pagine di Facebook, Twitter e  Istagram e nel nostro sito, l’inizio del servizio nelle altre zone, e solo allora si potrà iniziare a conferire i rifiuti. Ricordiamo inoltre che da una settimana è possibile verificare da soli se nella vostra via e zona è già stato avviato il porta a porta, oppure no».

Per farlo basta cliccare su questo link e utilizzare la cartina per sapere in quale area rientra la propria abitazione/attività commerciale. Cliccando sul simbolo della lente di ingrandimento si aprirà una pagina di Google con la mappa della città. Una volta digitato l’indirizzo, se la zona sarà tra quelle evidenziate da qualche colorazione vuol dire che è iniziato il porta, altrimenti no.

«Se vi mancano mastelli, carrellati e calendari, nelle zone dove già è iniziato il porta a porta, potrete contattare Inpost ad uno dei due numeri 090 623466- 090 2923130; se la vostra zona non è ancora ‘colorata’ dovrete attendere la data dell’avvio del porta a porta», conclude.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments