MESSINA. Settimo appuntamento con il Laboratorio del Gusto della Confcommercio, dove è andata in scena l’attesa cena sensoriale proposta dallo chef non vedente, Anthony Andaloro. Un’esperienza di gusto unica, già a partire dalla preparazione, quando lo chef ha cucinato utilizzato solo il tatto e l’olfatto. Al suo fianco, il professore dell’Istituto Alberghiero “Antonello”, Giuseppe Porco, anch’egli ha voluto provare l’emozione nel cucinare bendato, lo chef pasticcere Lillo Vinci, e gli aiuti chef Carmelina Costantino ed Erika Grasso. Lo chef Anthony Andaloro ha deliziato la platea con il suo risotto nostalgia d’estate. Un piatto che ha fatto il giro del mondo, che ha inebriato con il suo profumo l’intera sala fino alla degustazione. I presenti hanno assaporato la pietanza rigorosamente bendati. “Questa è la 102. cena sensoriale, l’ho proposta in tutto il mondo – ha commentato chef Andaloro – questa è la dimostrazione che la vista in cucina non è fondamentale. Lo chef ha poi “interrogato” i commensali per far indovinare la composizione del risotto. Con me si vivono emozioni uniche, i sensi come l’olfatto vengono utilizzati al massimo”. Successivamente è stata servita la classica torta diplomatica, cucinata dallo chef pasticcere Lillo Vinci, Homo Gaber di giornata. A presentare la serata il sommelier Roberto Raciti, che al risotto ha abbinato un vino Etna bianco “Linea dei Sensi” dei vitigni Carricante e Cataratto delle Cantine Patria. Insieme alla torta diplomatica è stato assaporato l’amaro delle Etna, un infuso di erbe aromatiche tutte siciliane. A sedere nel tavolo istituzionale, la responsabile socio-culturale della Confcommercio, Sabrina Assenzio le docenti della Facoltà di Psicologia, Francesca Cuzzocrea e Marina Quattropani e il direttore di Tempostretto, Rosaria Brancato.

Programma 23 dicembre

17  – Stand socio-culturale – L’associazione Gli Invisibili effettuerà una raccolta di giocattoli e beni di prima necessità per le famiglie disagiate

20 – Laboratorio del Gusto – Gli chef Anthony Andaloro e Domenico Brancato presenteranno l’arancino in cialda, novità culinaria dell’anno.

21 – piazza Cairoli – concerto della rock band Jo Billy.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments