MESSINA. Tredici denunce, otto segnalazioni alla Prefettura, quattro vetture sequestrate e altrettante patenti ritirate e sospese: è il risultato di una serata di controlli da parte dei Carabinieri sulla “movida” del venerdi sera.

Nel dettaglio, cinque persone sono state denunciate  alla Procura della Repubblica di Messina poiché sorpresi alla guida dell’auto in stato di ebbrezza, con l’immediato ritiro delle rispettive patenti di guida, due perché colte alla guida delle rispettive autovetture mentre diffondevano musica ad altissimo volume per le vie del centro, in piena notte, altre due perchè guidavano sprovvisti di patente (e recidivi), mentre in tre venivano denunciati perchè trovati in possesso di coltelli.

In materia di droga, una persona, trovata in possesso di alcune dosi di stupefacente e di un bilancino di precisione, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Messina, e otto sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori di stupefacenti perchè trovati a fumare “modiche quantità” di marijuana.

L’operazione ha impiegato decine di equipaggi con l’ausilio di due etilometri, hanno controllato il traffico sull’intero tratto stradale che va da Viale Boccetta al centro cittadino e, nei pressi delle uscite dei principali locali notturni presenti a Messina, anche con militari in borghese del nucleo Operativo della Compagnia Messina Centro

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments