MESSINA – Primo giudizio per la tragedia sulla Sansovino, dove il 29 novembre 2016 morirono  il primo ufficiale Christian Micalizzi (38 anni), il secondo ufficiale Gaetano D’Ambra (29 anni), e il motorista Santo Parisi (51 anni).

Compariranno stamattina di fronte al giudice per le indagini preliminari: Luigi Genghi, amministratore delegato della Caronte, Salvatore Virzì, comandante della nave, Domenico Cicciò, ispettore tecnico della società di navigazione messinese, Fortunato De Falco, direttore di macchina, Giosuè Agrillo in qualità di Dpa (designated person ashore, responsabile a terra) della Seastar Shipping Navigation Ltd, società deputata al controllo e alla verifica della corretta attuazione delle procedure previste dal manuale di gestione della sicurezza a bordo della nave. Infine, a comparire davanti al gup, oggi, anche Vincenzo Franza in qualità di legale rappresentante di Caronte &Tourist Isole minori.

Il gup Simona Finocchiaro dovrà decidere se ci sono gli elementi per il rinvio a giudizio o per l’assoluzione.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments