MAZZARRA’ SANT’ANDREA – Dopo le dimissioni dell’ingegnere Pierluigi Biffo, il nuovo sindaco di Mazzarrà Sant’Andrea, Carmelo Pietrafitta, ha indicato come come liquidatore della Tirrenoambiente, società che gestisce la discarica, Sonia Alfano, che ha dato la sua disponibilità.

Sarà la prossima assemblea dei soci, il 12 dicembre a valutare la proposta del sindaco. Sul tavolo del futuro liquidatore diverse questioni, dalla messa in sicurezza dell’impianto alla vertenza coi lavoratori che ieri hanno incassato la seconda sentenza di un giudice del Lavoro a loro favore: sono stati infatti reintegrati quattro dipendenti, dal giudice Valeria Todaro del Tribunale di Barcellona Pozzo do Gotto.

Dopo il sequestro della discarica, la società aveva licenziato 16 dipendenti, il giudice del lavoro dispose il reintegro  ma la società ha poi provveduto a un secondo licenziamento per giustificato motivo.

Adesso il giudice ha accertato che dopo il sequestro la discarica l’attività è continuata sia  per la gestione post mortem che per la gestione di un impianto fotovoltaico.

Sono nove i dipendenti in presidio permanente alla discarica di Mazzarrà dallo scorso agosto.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments