MESSINA. Al via i lavori di rifacimento del manto stradale sul viale Regina Elena. Due fasi di interventi grazie i quali saranno rimosse le ceppaie e le radici che hanno danneggiato la carreggiata e i marciapiedi, per procedere poi al rifacimento del manto stradale. «Da anni seguo tale realizzazione dell’opera sia nel precedente mandato amministrativo che nell’attuale virgola mediante un’importante collaborazione con il Dipartimento manutenzione strade e lavori pubblici», afferma Franco Laimo, consigliere della quinta circoscrizione.

«Rilevante e fattivo lavoro anche da parte del Vicesindaco Salvatore Mondello nella veste di Assessore ai Lavori pubblici, che dopo anni di ripetute richieste, ha fatto sì che l’opera si realizzasse. Infatti – prosegue ancora Laimo – inspiegabilmente, il tratto compreso tra la clinica Cappellani e l’ex C.U.S. ( in corrispondenza della via Principessa Mafalda) era stato tralasciato e non inserito nell’elenco delle opere da realizzare».
«Per di più da oltre vent’anni il Viale Regina Elena non vedeva un’adeguata bitumazione, e, ricordiamo le attuali condizioni pessime e quasi impraticabili del manto stradale in entrambe le carreggiate dello stesso viale, nonostante i ripetuti interventi di “rattoppo buche” che sono risultati alla lunga del tutto vani. Mi auspico che immediatamente dopo il rifacimento del manto, venga effettuato un adeguato ripristino della segnaletica orizzontale e delle strisce pedonali», conclude.
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments