MESSINA. “Il 9 settembre del 2020 il Comune di Messina ha presentato un piano di investimenti straordinario sulle risorse del Recovery Fund con la stima di un fabbisogno finanziario di oltre 600 milioni di euro, tra cui una scheda progetto sul risanamento di 250 milioni di euro”. È quanto dichiara il sindaco Cateno De Luca. “Sul risanamento l’obiettivo è stato raggiunto. E oggi comunico con grande soddisfazione – prosegue il Sindaco – che l’Agenzia di Coesione a seguito del positivo esito del confronto avviato con gli uffici della Commissione europea ha reso noto all’Organismo Intermedio di Messina l’assegnazione di 74.767.662,74 euro per integrare i finanziamenti destinati a: “Innovation HUB (I-HUB), EdenM – Eco Friendly Messina Mobility” (acquisto Tram e Bus elettrici), Forestazione Me-Urbana, ed ha richiesto di inserire come progetto pilota “l’ESTATE ADDOSSO”, dopo le interlocuzioni del Vicesindaco Carlotta Previti con i vertici dell’Agenzia di Coesione. Avvieremo con i fondi dell’Assistenza Tecnica il reclutamento di un numero di 40 funzionari a tempo determinato per anni tre cat. D (tecnici e amministrativi)”.

In merito alle integrazioni da apportare al testo del Programma Operativo (nuovi Assi) con nota OPCOE – 0002666 – P – del 27/05/2021, tenuto conto del rispetto dei vincoli inderogabili verso la Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica e Digitale e Iniziative di rafforzamento sociale, il Vicesindaco Previti prosegue evidenziando che: “a seguire all’Atto di Delega integrativo inviato con nota prot. n. 0194170 del 21.06.21 dall’Agenzia di Coesione, con Delibera di Giunta n. 429 del 27 luglio 2021 è stato dato mandato all’OI di inserire nel nuovo Piano Operativo del PON METRO i seguenti programmi di investimento con relativa assegnazione finanziaria: 1. Progetto ME6.1.1.a “Innovation HUB (I-HUB)” per un importo complessivo di € 71.285.714,29 (di cui: € 33.285.714,29 a valere su REACT-EU, € 20.000.000,00 a valere sulla programmazione PON METRO 2021-2027, € 18.000.000,00 a valere sul Programma Complementare);
2. Progetto ME6.1.2.a “EdenM – Eco Friendly Messina Mobility” (acquisto Tram e Bus elettrici) con una dotazione finanziaria pari ad € 25.000.000,00 (di cui € 15.000.000,00 a valere su REACT-EU e € 10.000.000,00 a valere sulla programmazione PON Metro 2021-2027);
3. Progetto ME6.1.4.a “Forestazione Me-Urbana” con una dotazione finanziaria di € 25.000.000,00 di cui (€ 15.000.000,00 a valere su REACT-EU, € 10.000.000,00 a valere sulla programmazione PON Metro 2021-2027); 4. Progetto ME7.1.1 ESTATE ADDOSSO – Iniziative di rafforzamento sociale e occupazionale per il superamento dell’emarginazione derivante dalla condizione di isolamento legata alla pandemia con misure specifiche a favore dell’occupazione giovanile, in linea con la garanzia per i giovani rafforzata con particolare riguardo ai c.d. NEET (Not in Education, Employment or Training) di € 4.571.428,57. 5. Progetto ME8.1.1“Assistenza Tecnica e Capacità Amministrativa REACT EU” di € 6.910.519,88, tra A.T. e C.B. Su quest’ultima graverà il reclutamento di un numero di 40 funzionari a tempo determinato per anni tre cat. D (tecnici e amministrativi)”. “Il nostro impegno prosegue – concludono Sindaco e Vicesindaco – nel rendere i progetti cantierabili entro la fine del 2021”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments