MESSINA. Sottotraccia per qualche settimana, la vicenda della festa all’istituto Antonello di Messina, che ha visto protagonista l’assessora alla cultura Laura Tringali, è tornata alla ribalta delle cronache a causa del vicepresidente del consiglio comunale Nino Interdonato. Il consigliere di Sicilia Futura, ha Infatti inoltrato un’interrogazione all’assessore regionale agli enti locali Marco Zambuto, per “mancato riscontro di accesso agli atti”.

“In data 02/03/2021 lo scrivente ha appreso da organi di stampa, la notizia riguardante l’Assessore all’Istruzione del Comune di Messina, Laura Tringali, Dirigente Scolastico presso l’Istituto Superiore Antonello di Messina, relativamente ai festeggiamenti del compleanno dell’Assessore, con relativo pranzo, presso i locali dello stesso Istituto – ricostruisce Interdonato – In data 03/03/2021, l’Assessore Tringali, in un incontro con la stampa, confermava i festeggiamenti per il proprio compleanno, nonostante ci si trovasse in “zona gialla” con i relativi divieti di assembramento, specificando i partecipanti ed elencando anche le pietanze, dichiarando che le stese siano state preparate dal servizio cucina dell’Istituto”, scrive il consigliere.

“In data 05/03/2021, il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, invitava a mezzo stampa l’Assessore Tringali a fornire entro le successive 24 h, apposita relazione sui fatti accaduti – continua – Lo scrivente in data 10.03.2021, ha richiesto al Sindaco di Messina, con nota prot. N.0067298, che si allega alla presente, copia degli atti relativi relazione prodotta dall’Assessore Tringali”.

“Tutto cio premesso e considerato, Si rappresenta alla S.S. che la richiesta di accesso agli atti formulata il 10 c.m., ad oggi non ha avuto alcun riscontro.
In virtù di quanto su esposto, essendo state limitate le mie prerogative istituzionali n.q. di Vice Presidente Vicario del Consiglio Comunale, chiedo alla S.S. un’autorevole intervento al fine di garantire le attività di indirizzo e controllo, che da ordinamento degli enti locali vengono conferite ai Consiglieri Comunali”, conclude Interdonato.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments