MESSINA – “Infastidiscono gli elettori, li approcciano con fac simili mentre vanno a votare con toni intimidatori”, questo denuncia il presidente di Sicilia vera, Giuseppe Lombardo.

Una denuncia all’Ufficio di gabinetto della prefettura di Messina che ha già fatto scattare i controlli in tre scuole di Messina. “Si può anche fare – continua Lombardo – ma non a meno di 200 metri di distanza dai seggi”. Controlli dunque già in tre scuole Giovanni XXIII a Gazzi, la Albino Luciani, Fondo Fucile, la scuola Nino Ferraù a Villaggio Aldisio, tre zone calde di Messina, si tratta infatti di tre quartieri tra i più degradati in città.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments