MESSINA –  Aveva annunciato che avrebbe rivelato chi avrebbe beneficiato di una parte del suo stipendio da sindaco – come aveva annunciato in campagna elettorale nel 2013 – dopo il 10 giugno.

Lo annuncerà, invece, stamattina, durante una conferenza stampa nella Sala Giunta “Falcone e Borsellino” di Palazzo Zanca.

È il cumulo di somme accantonate in questi cinque anni a titolo di differenza tra l’indennità spettante al primo cittadino e lo stipendio da insegnante, al netto delle tasse.

La cifra risultante verrà interamente devoluta all’acquisto di beni che saranno donati al Comune e alla promozione di progetti sul territorio della città di Messina. In conferenza stampa il sindaco riferirà in dettaglio su tempi, modalità e settori scelti per la donazione.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments