MESSINA. Il miglior bilancio della Sicilia: i tamponi eseguiti restano oltre 3 mila (3.086, per un totale di 68.251) ma per la prima volta scende il numero di positivi sull’Isola, e di ben 48 unità. Adesso sono 2.272 gli attualmente affetti, e 3.020 le persone che sono state contagiate (+39 rispetto a ieri: anche qui la diminuzione dei positivi è dovuta ad un gran numero di guariti, ovvero 81, tra 24 erano persone ricoverate, così le guarigioni totali salgono a 524). I decessi invece sono 6 in più (224 totali).

Quelli di queste ultime 24 ore sono i sicuramente i dati più rassicuranti dall’inizio dell’emergenza, e il calo degli attuali positivi è dovuto soprattutto alla provincia di Catania, il territorio con più contagiati che oggi è scesa di 51 unità. A Messina, invece, dopo tre giorni privi di incrementi, salgono a 402 gli attuali positivi, a causa di 5 nuove persone riscontrate positive, mentre non sono state registrate guarigioni o decessi.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 129 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 116 (15, 21, 11); Catania, 670 (107, 195, 78); Enna, 302 (133, 67, 28); Messina, 402 (98, 83, 45); Palermo, 372 (70, 48, 27); Ragusa, 75 (6, 6, 6); Siracusa, 96 (50, 82, 23); Trapani, 110 (6, 20, 5).

Diminuiscono anche i pazienti ricoverati e quelli in isolamento domiciliare: degli attuali 2.274 positivi, 485 pazienti (-8) sono ricoverati, di cui 33 in terapia intensiva (+1), mentre 1.787 (-40) sono in isolamento domiciliare.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments