MESSINA. Si allarga il focolaio di contagi della nave di Caronte e Tourist Cartour Delta, in cui una settimana fa cinque marittimi erano risultati positivi al Coronavirus, ed erano stati sbarcati e trasferiti in strutture protette a Messina il 6 aprile. Ai restanti membri dell’equipaggio era stato somministrato il tampone rapido, e successivamente quello molecolare: il risultato, per tutti, era stato negativo, aveva comunicato la compagnia di navigazione.

Oggi invece la scoperta di altri dieci marittimi, risultati positivi al test il 9 aprile. Inoltre, sono stati isolati in via precauzionale altri sei lavoratori. A tutti, comunica la società, è stata fornita assistenza e sono stati trasferiti all’Hotel Royal.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments