MESSINA. Quattrocentomila euro per due bandi per lavori di pronto intervento e di manutenzione ordinaria delle strade ricadenti nelle aree centro nord e centro sud della città per sei mesi. E’ la gara lanciata dal comune di Messina, in due bandi diversi, ciascuno con base d’asta da 198mila euro e aggiudicazione al miglior ribasso, per le due zone. Il progetto prevede diverse tipologie di lavorazioni: ricolmatura di buche e avvallamenti della sede stradale; rifacimento di tutti quei tratti di strade comunali, di limitata estensione, che risultano particolarmente ammalorati, tramite scarificazione a freddo di pavimentazione in conglomerato bituminoso, successiva ed eventuale posa in opera di conglomerato bituminoso per strato di base, per strato di collegamento (binder) e per strato di usura, rifacimento di qualsiasi altra tipologia di pavimentazione stradale (basolato lavico, cubetti di porfido, ecc.),  rifacimento di marciapiedi con sostituzione della pavimentazione esistente previa, eventuale, realizzazione di massetto di sottofondo e sostituzione di cordolatura di vario tipo, ad esclusione di lavorazioni particolari che hanno espresse caratteristiche di arredo urbano (piazze con pavimentazione inusuale e di pregio, aiuole, panchine, etc.), ripristino di tratti di muri di sostegno, ripristino di tratti di condotte acque bianche fornitura e collocazione di griglie e chiusini in ghisa per pozzetti di ispezione delle canalizzazioni delle acque bianche,  fornitura e posa in opera di elementi in ferro, recinzioni sulle sedi stradali e relative pertinenze per la segnalazione di situazioni di pericolo per la pubblica incolumità. La durata del contratto d’appalto sarà di 180 giorni.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments