MESSINA. Il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese si è dimesso dal suo incarico, anticipando i tempi di sei mesi (il suo mandato si sarebbe concluso in ogni caso il prossimo maggio). La decisione – inaspettata e dettata da scelte personali, ha specificato – è stata comunicata nel corso dell’esecutivo della Cisl Messina, in corso ieri, in presenza del segretario generale siciliano Sebastiano Cappuccio. Si chiude così, quindi, la sua lunga carriera all’interno del sindacato, iniziata nel 1991 (fu eletto per la prima volta segretario della Cisl nel 2008, per essere poi riconfermato l’anno successivo, nel 2013 e nel 2017).

Le motivazioni? Nessuna offerta alle porte, ha spiegato, smentendo anticipatamente qualsiasi diceria su possibili incarichi sindacali, politici o ruoli all’interno della Giunta De Luca (come qualcuno aveva ipotizzato), con il quale, a differenza di altre sigle sindacali, ha istaurato in questi primi sedici mesi un rapporto di collaborazione, senza scontri frontali.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments