MESSINA. Da domani, martedì 13, su richiesta della VI Municipalità, relativa all’incremento di utenza nel periodo estivo e per incentivare l’uso del mezzo pubblico da parte dei ragazzi nelle ore notturne, nella zona compresa tra Ponte Gallo e Torre Faro, l’Atm ha attivato quattro corse notturne sulla linea 32. Il percorso sarà però limitato, rispetto a quello ordinario, da Ponte Gallo alla fermata Statua Padre Pio, dove ci sarà la coincidenza con la linea 1 Shuttle notturno.

Le corse saranno effettuate fra le 22 e le 4 del mattino. La prima partirà alle 21:55 dal deposito, con arrivo previsto a Ponte Gallo alle 23:10, mentre successivamente il 32N partirà dalla fermata Statua Padre Pio alle 00:02, all’1:32 e alle 2:57, con un tempo stimato di 35 min di corsa. Al contrario, i bus partiranno alle 23:20, alle 00:45, alle 2:15 e alle 3:40, quest’ultimo fino al deposito.

La linea 32 ordinaria, infatti, serve le fermate dall’Annunziata a Ponte Gallo, tranne le prime due corse alle 4:30 e alle 5:30, che partono dal deposito e le ultime due da Ponte Gallo verso il centro che arrivano sino alla sede dell’azienda.

“L’obiettivo è quello di estendere su tutta la litoranea Nord i positivi effetti riscontrati grazie all’attivazione delle corse notturne dello Shuttle nell’ambito della campagna ‘Enjoy your summer’ – si legge sul comunicato – Da domani i giovani (e non) che frequentano i locali della riviera tirrenica del Comune di Messina potranno muoversi anche di notte lasciando a casa auto e moto“.

Il numero delle corse sarà incrementato se incontrerà, come auspichiamo, il consenso degli utenti”, si legge alla fine della nota.

Soddisfatto il presidente della VI Circoscrizione, Mario Biancuzzo, che ne aveva chiesto l’istituzione a nome dei cittadini della riviera Nord.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments