MESSINA. Alle 10 di domani, nel giorno in cui avrebbe dovuto svolgersi il secondo “Stretto Pride di Messina”, si procederà all’esposizione di un drappo arcobaleno dal balcone di Palazzo Zanca. A comunicarlo, in una nota, è il presidente di Arcigay Rosario Duca.

Dopo l’enorme successo della scorsa edizione, la prima in città, la manifestazione di quest’anno è stata annullata a causa dell’emergenza covid-19. «La decisione – hanno spiegato gli organizzatori – deriva dalla volontà di essere solidali con la popolazione per le gravi sofferenze causate dall’epidemia. Il coordinamento vuole quindi mostrare vicinanza a coloro che hanno sofferto o patito un lutto. Il Pride si sarebbe dovuto tenere a Messina il 6 Giugno e avrebbe dato il via all’Onda Pride siciliana. L’impegno profuso, che trova la sua origine simbolica nei Moti di Stonewall del 1969, non sarà vano, nonostante l’impossibilità fisica di riunirci”.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments