CATANIA. «Il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. E sto lavorando ad un brano nuovo». A ventiquattrore di distanza dal 23 marzo, giorno del suo 74esimo compleanno, Franco Battiato rompe il silenzio e  rassicura i tanti fans preoccupati per le sue condizioni di salute dopo le voci, rivelatesi poi infondate, su una sua grave malattia. Il Maestro è reduce da un lungo periodo di convalescenza a causa di una caduta che gli aveva causato la rottura di femore e bacino.

Proprio oggi ricorre inoltre il 20° anniversario di Fleurs – Esempi Affini di Scritture e Simili (1999), album di cover in cui l’eclettico cantautore reinterpreta brani d’autore di artisti italiani e stranieri. Per l’occasione Universal pubblicherà per la prima volta un’edizione dell’album imitata e numerata in vinile.

 

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Il ritorno di Franco Battiato: «Il peggio è passato, presto un nuovo … […]