Festa dell’Iris e dell’Arancino a Tremestieri Etneo – V edizione

Voglia di cambiare aria e magari gustare delle prelibatezze catanesi? C’è la festa dell’Iris e dell’Arancino e il tradizionale mercatino dei morti. Dal 31 ottobre al 3 novembre 2019 Tremestieri Etneo – in provincia di Catania – sarà il centro di una festa del territorio, che darà spazio non soltanto alle specialità culinarie tipiche, ma che punta a includere e accogliere le famiglie e tutte le realtà produttive e artigianali del piccolo comune ai piedi dell’Etna. Le tradizioni del paese, declinate in tutte le specialità e i campi tipici: non soltanto area food quindi, ma anche il classico mercatino dei morti con artigianato d’eccellenza, la mostra dei carretti siciliani e l’intrattenimento per bambini e per tutta la famiglia. Cuore della festa sarà il parco intitolato a Padre Salvatore Consoli, sulla via Marletta, accanto la Chiesa Madre di Tremestieri Etneo.

L’iris è uno dei dolci tipici più famosi della cucina siciliana, uno spuntino ricco e molto gustoso, ma soprattutto espressione della cucina casalinga più antica. Di questo dolce esistono due versioni, identiche nel procedimento, differenti solo nella cottura: quella cotta al forno e quella fritta, più gustosa ovviamente. In quest’ultima l’unione fra una pasta sofficissima fritta e un po’ granulosa, la crema (di ricotta e la cioccolata, bianca o al cioccolato) fanno di questa squisitezza una delle pietre miliari, delle ghiottonerie siciliane. L’antica ricetta utilizzava dei panini, a forma di rosette, farciti con la crema di ricotta, panati e fritti.

 

 

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments