SANTA LUCIA DEL MELA. Continuano gli appuntamenti con i protagonisti della storia del calcio a Santa Lucia del Mela. Domani, venerdì 16 febbraio, arriva il capitano Beppe Furino, giocatore della Juventus dal 1969 al 1984 e vincitore di ben otto scudetti, due Coppe Italia, una Coppa delle Coppe e una Coppa Uefa. Ospite dell’Official Fan Club “Scirea” presieduto da Benedetto Merulla, Furino incontrerà tifosi e giornalisti presso la saletta in Piazza Milite Ignoto alle 10.30 e, al termine, visiterà il Club Scirea.

Furino è statao un mediano aggressivo, infaticabile e duro nei contrasti nonostante la costituzione non imponente, nonché generoso nell’aiutare i compagni. Per queste caratteristiche si guadagnò da parte dei tifosi il soprannome di “Furia”. Di fisico limitato ma muscoloso, disponeva comunque di notevoli capacità di corsa, recupero sull’avversario e resistenza. Molto caparbio, marcava a uomo ogni sorta di avversario, avendo modo di confrontarsi coi maggiori campioni dell’epoca quali Giacomo Bulgarelli, Sandro Mazzola e Gianni Rivera.

Dopo Paolo Rossi, David Trezeguet ed Antonio Cabrini, che negli ultimi mesi hanno visitato il club luciese, l’incontro con Furino segna un’altra attesa tappa per i tifosi pronti ad accorrere a Santa Lucia del Mela dai club di tutta la Sicilia.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments