Malore per Maria Grazia Cucinotta prima di entrare in scena. Lo staff rassicura che adesso sta bene

L'attrice messinese doveva recitare al Teatro Supercinema di Castellammare di Stabia (Napoli) e, invece, a causa dei dolori sentiti in camerino, è stata portata in ospedale e lo spettacolo rinviato

 

NAPOLI. Improvviso malore ieri sera per l’attrice messinese Maria Grazia Cucinotta, che alle 21 avrebbe dovuto essere in scena nel Teatro Supercinema di Castellammare di Stabia (Napoli). Invece, è stata portata via in ambulanza quando il sipario era già aperto per la commedia “Figlie di Eva” che la vedeva al fianco di Vittoria Belvedere e Michel Andreozzi, con la regia di Massimiliano Vado. Il suo staff ha poi rassicurato che l’artista sta meglio e che non si tratta di un malore grave, anche se lo spettacolo è stato rinviato a data da destinarsi.

L’attrice era giunta in camerino già accusando un malessere, nonostante il quale, però, credeva di poter reggere alla serata. Poi i dolori sembrerebbero aumentati al punto che è stato chiamato un medico per una visita urgente, e subito dopo è giunta anche un’ambulanza con la quale l’attrice è stata portata nell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Fonte Ansa

Lascia un commento

avatar
400