Trasportavano 6,5 kg di cocaina verso Palermo, arrestate due persone provenienti da Messina

I soggetti, residenti in provincia di Vibo Valentia, sono stati fermati dopo il casello autostradale di Buonfornello. Successivamente, grazie all'aiuto dei cani, è stato possibile rinvenire la droga nascosta in due vani sotto i sedili

 

MESSINA. Provenivano da Messina le due persone fermate dagli agenti della Polizia di Stato sull’autostrada verso Palermo che nascondevano 6,5 kg di cocaina all’interno dell’auto. Si tratta di Saverio Zaccaria (27 anni) e Vincenzo Fortuna (41 anni), residenti in provincia di Vibo Valentia, accusati di detenzione di droga.

I due, infatti, viaggiavano verso il capoluogo quando la squadra mobile li ha costretti all’Alt dopo il casello autostradale di Buonfornello. L’auto è stata successivamente portata alla caserma Lungaro e grazie ai cani Asko e Ulla è stata trovata la cocaina nascosta in due vani costruiti sotto i sedili anteriori. I due sono stati portati nel carcere Lorusso di Pagliarelli.

All’operazione hanno preso parte anche gli agenti della polizia stradale.

Lascia un commento

avatar
400