All’Eremo di Larderia la nuova sede operativa di Associazione Ionio e Pro Loco Messina Sud

Domenica 10 Novembre, all'interno degli spazi di un antico convento, l'appuntamento con le due realtà impegnate da anni in attività culturali, sociali e turistiche tra i villaggi e i quartieri della zona sud di Messina

 

MESSINA. L’appuntamento è per domenica 10 Novembre, dalle ore 15.30 alle ore 21, all’interno degli spazi di un antico convento denominato ‘’Eremo’’, a Larderia, che ospiterà la nuova sede operativa dell’Associazione Ionio – Circolo Arci e della Pro Loco Messina Sud, da anni impegnate in attività culturali, sociali e turistiche tra i villaggi e i quartieri della zona sud di Messina.

A partire dalle 15.30, i partecipanti verranno coinvolti in una passeggiata guidata tra i vicoli di Larderia inferiore. Successivamente ci si sposterà all’interno dell’Eremo per un momento di presentazione di tutte le attività e i progetti in programma. L’evento si concluderà con un aperitivo offerto dalle due associazioni a tema autunnale, dal titolo ‘’Aspettando San Martino’’.

 

L’Associazione Ionio nasce nel 2010 come movimento giovanile spontaneo, con l’obiettivo di creare nuovi spazi per la partecipazione e opportunità di aggregazione alternative nella periferia sud di Messina. Negli anni le socie e i soci dell’Associazione hanno organizzato cineforum itineranti, serate di giochi tavolo, esplorazioni urbane e diverse iniziative di sensibilizzazione ed educazione al rispetto dell’ambiente e dei beni culturali presenti nel territorio. Sin dalla sua fondazione, l’Associazione si è distinta inoltre per alcuni interventi nello spazio antistante la Chiesa Normanna di Mili San Pietro, come l’organizzazione dell’evento annuale del ‘’Cultural Day di Mili’’ e la gestione del piazzale della Chiesa, nell’ambito dell’iniziativa comunale Verde Bene Comune. La Chiesa Normanna di S.Maria è uno dei principali beni culturali della città di Messina non fruibile e abbandonato da anni, ma che durante il periodo della gestione condivisa del bene, è stata oggetto dell’intervento di ripristino dei fari che, dalla Strada Provinciale, illuminano la Chiesa Normanna di Mili e una parziale messa in sicurezza con la recinzione che separa la Chiesa dalle aree pericolanti del monastero. Sono stati avviati inoltre diversi incontri interlocutori con Soprintendenza BB.CC.AA., Prefettura di Messina e della Curia di Messina, che potrebbero portare a un recupero definitivo del bene. Tra i riconoscimenti ottenuti dall’Associazione, la vittoria di un contest con l’‘’Antica Via del Dromo’’, progetto di itinerario cicloturistico realizzato per il contest Social Innovation del bando Youth at Work, del Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane. Il progetto ha lanciato un itinerario lungo i monumenti della Via Consolare Valeria, ultimamente proposto anche come passeggiata urbana al Festival ‘’Le Vie dei Tesori’’.

La Pro Loco Messina Sud nasce nel 2015 su impulso di un gruppo di soci fondatori dell’Associazione Ionio, che hanno colto l’opportunità di dotarsi di uno strumento associativo specifico e riconoscibile per la promozione e valorizzazione turistica del territorio della zona sud. In questi anni è cresciuto l’interesse turistico e culturale di alcuni dei luoghi meno conosciuti e spesso anche degradati del territorio comunale, grazie anche agli itinerari e ai progetti turistici come ‘’Territori Vivi’’, che hanno coinvolto cittadini provenienti da altre zone della città ma anche pubblico da fuori. L’Associazione è iscritta all’Albo regionale delle Pro Loco della Regione Siciliana.

L’Associazione Ionio e la Pro Loco Messina Sud sono oggi un patrimonio di attivismo sociale e culturale, non solo per il territorio della periferia sud, ma anche per tutta la città: diverse inoltre le collaborazioni con altre organizzazioni non profit ed enti pubblici, in particolare con gli istituti scolastici, con i quali si sono avviate sinergie e partenariati per importanti progetti nell’ambito dell’educazione al patrimonio culturale e della rigenerazione urbana. Dopo un periodo di intensa attività nello spazio di Villa Melania a Pistunina, le due associazioni, a partire da domenica 10 Novembre, inaugureranno dunque una nuova stagione di impegno sul territorio, con una base operativa all’interno del villaggio di Larderia.

 

Lascia un commento

avatar
400