Guida Michelin, Taormina si conferma stellata (in un caso, per l’undicesimo anno di fila)

Raggiungono la stella, nell'edizione 2020 della "bibbia" della cucina di qualità, tre ristoranti della "perla dello Ionio" (su 17 in tutta la Sicilia). Messina si conferma la più premiata, ma solo grazie alla provincia

 

MESSINA. Per l’undicesimo anno consecutivo, Guida Michelin, la bibbia della ristorazione di qualità, assegna una stella al ristorante La Capinera di Taormina, capitanata dallo chef Pietro D’Agostino. La perla dello Ionio, in effetti, di stelle ne colleziona parecchie: una ciascuno anche per i ristoranti Otto geleng, St. George by Heinz Beck. In provincia di Messina sono ben rappresentate anche le Eolie: una stella per Il Cappero di Lipari e il Signum di Malfa. Nel complesso, nonostante in città non vi siano ristoranti considerati all’altezza del prestigioso riconoscimento, quella di Messina è la provincia in cui sono presenti più “stelle”.

In tutta la Regione, sono solo due i locali a due stelle: Duomo a Ragusa e La Madia a Licata

1
Lascia un commento

avatar
400
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
più recente meno recente più votato
trackback

[…] Guida Michelin, Taormina si conferma stellata (in un caso, per l’undicesimo anno di fila)  Lettera Emme Source: […]