Taormina, apre i battenti la nona edizione di Taobuk. Domani Simone Cristicchi e Nina Zilli

Tema di quest'anno il desiderio. Oggi palazzo dei congressi particolarmente interessante l' intervento di Stevie Kim Managing director di Vinitaly International

TAORMINA. Si è aperta a Taormina la nona edizione di Taobuk, il festival del libro ideato e diretto da Antonella Ferrara. Tema di quest’ anno il desiderio. Al palazzo dei congressi particolarmente interessante l’ intervento di Stevie Kim Managing director di Vinitaly International, la donna del vino italiano nel mondo. A conversare con la manager di origine coreana la giornalista de ” Il Sole 24 Ore” Fernanda Roggero.

In serata di criminalità e di mafia hanno parlato, conversando con la giornalista Elvira Terranova l’ ex procuratore Giuseppe Pignatone ed il giornalista Paolo Borrometi

Tanti gli appuntamenti di domani. Alle 10 al palazzo dei congressi Giulio Perrone fondatore dell’ omonima casa editrice. Alle 13 al palazzo dei congressi arriverà Daniele Cernilli giornalista e autore di numerosi libri di divulgazione degustazione e analisi del vino. Alle 17 nella sala B arriva Lucio Presta il più famoso agente dello spettacolo e della televisione. Un’ ora più tardi arriverà l’ ex ministro Giulio Tremonti. Alle 19 sarà la volta dello scrittore Matteo Collura. Alle 21,30 al teatro antico la serata di gala. Sul palco saliranno Simone Cristicchi e Nina Zilli accompagnati dall’ orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania. Saranno assegnati i Taobuk Awards a Ian McEwan, Jhumpa Lahiri, Nancy Brilli, Massimo Ghini, Marella Ferrera.

Lascia un commento

avatar
400