In viaggio con “Van” Vanja Venuti: le meraviglie del Messico e dei suoi Cenote

Secondo appuntamento con la giovane videomaker messinese, che ci racconta la sua grande avventura a stretto contatto con la Natura. Una storia / video-blog a puntate alla scoperta del Sud America e del Mondo

 

Oggi voglio farvi conoscere i 5 Cenote più belli di tutto il Messico: andiamo!

Cenote è il nome dato in Messico a un tipo di Grotta con presenza di acqua dolce che nella lingua dei Maya si traduce in “acqua sacra” o “abisso”.

 

A Sud di Playa del Carmen, sulla Carrettera 307 si trova il Cenote Azul che è formato da più pozze, ognuna con un fondale differente.È un piccolo paradiso immerso nella natura e nella vegetazione… ci si sente un po’ come la protagonista di Laguna Blu. L’acqua, come vedete nel video, è freschissima è limpidissima.
Il Cenote non è grandissimo ma proprio per questo è ancora poco conosciuto dai turisti e quindi poco frequentato e non preso di mira da orde di pullman.
Ecco la prima foto ricordo.

A 300 m dal Cenote Azul si trova il Cenote Cristallino. Semplice a prima vista, in realtà è uno dei Cenote più belli di tutta la regione ed è famoso per la sua bellezza, per il colore delle sue acque, la vegetazione e per trovarsi vicino vicino alla famosa città Playa del Carmen.
Nelle sue acque dolci e trasparenti si possono ammirare centinaia di pesci che vivono qui: ci sono alcuni pesciolini che vengono ai piedi e ti mordicchiano, una pedicure del tutto naturale. Immersi i piedi una volta non potrai più farne a meno di tenerli sott’acqua.


Il terzo Cenote si chiama Gran Cenote si trova vicino alla Carrettera di Tulum.
È bellissimo, io me ne sono innamorata. Con un po’ di fortuna potrete nuotare insieme alle tartarughe che qui vivono e si riproducono.

 

 

 

Eccoci pronti a visitare il Cenote La Noria.
Si trova a pochi chilometri da Puerto Morelos sempre nella regione del Quintana Roo.
È un Cenote diverso dai precedenti perché quasi del tutto chiuso e se hai paura di rane e pipistrelli evitalo… Ma poveri, non abbiate paura che tanto non fanno nulla.
C’è sull’acqua un’altalena bellissima, non vi racconto le peripezie per salirci.

Infine, ecco il Cenote più paparazzato del Messico: siamo al Cenotes Suytun.

Sacro ai Maya, si trova nella Carrettera Ticuch di Valladolid.
Questo Cenote è molto cementato per i miei gusti ma l’incanto naturale vince sicuramente sul cemento. È una grande Grotta illuminata da un fascio di luce solare che si irradia dall’unica apertura centrale. Il momento migliore? Alla chiusura quando tutti vanno via e resto soltanto io, la mia camera e questo splendido Cenote.

Alla prossima!

Lascia un commento

avatar
400