Tentata rapina e porto abusivo di armi: in carcere 32enne messinese

I fatti sono stati commessi dalla donna nel 2014 a Messina. Alla pregiudicata era stato notificato un provvedimento restrittivo della libertà personale

MESSINA. Ieri, i Carabinieri della Stazione di Messina Giostra hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Messina a carico di A.M., 32enne messinese, pregiudicata. L’accusa è stata di tentata rapina aggravata in concorso e porto abusivo di armi, commessi a Messina nel 2014. Per l’indiziata era già stato notificato un provvedimento restrittivo della libertà personale di cui doveva ancora scontare 3 mesi e 19 giorni di reclusione.

L’arrestata, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotta presso la casa circondariale Messina Gazzi.

Lascia un commento

avatar
400