Terzo Livello, iniziato il processo: in aula Emilia Barrile

L'ex presidente del consiglio si è presentata alla prima udienza del procedimento, aggiornato al 7 marzo. Alcuni dei difensori degli imputati si sono opposti alla presenza del Comune fra le parti civili

 

MESSINA. Si è presentata questa mattina nell’aula A del Tribunale di Messina Emilia Barrile per la prima udienza del processo Terzo Livello. A costituirsi parti civili davanti al giudice Silvana Grasso durante l’istruttoria preliminare, il Comune di Messina, e le società partecipate ATM e AMAM. Oltre l’ex presidente del consiglio comunale presente anche l’ex presidente dell’Amam Leonardo Termini, mentre non si è presentato l’ex presidente dell’atm Daniele De Almagro. Il pm Fabrizio Monaco, che ha continuato a sostenere l’accusa. Prossime udienza, il 7 marzo alle 9 e il 26 marzo alle 14.

I difensori degli imputati, gli avvocati Autru Ryolo e Gulino, si sono opposti alla presenza del Comune fra le parti civili. Nel corso della prossima udienza, che verrà il processo iniziare effettivamente a entrare in medias res, il pm dovrà presentare i suoi testi.

Lascia un commento

avatar
400