Donna muore a Policlinico, i figli chiedono chiarezza

Nazarena Cardia, 66enne, originaria di Cataratti, è deceduta in seguito a un esame endoscopico. I carabinieri hanno già acquisito la cartella clinica e la documentazione sanitaria

 

MESSINA. Chiedono di conoscere le cause del decesso di loro madre i figli di una donna di Catarratti, Nazarena Cardia, 66 anni, deceduta al Policlinico dove era ricoverata per accertamenti. I figli si sono rivolti all’avvocato Daniele Pagano ed hanno presentato un esposto chiedendo di capire cosa è accaduto. I carabinieri hanno già acquisito la cartella clinica e la documentazione sanitaria mentre la salma è stata portata all’obitorio. La procura adesso deciderà come procedere.

La donna, come raccontano i familiari nella denuncia, soffriva di problemi di obesità. A settembre era stata sottoposta ad un intervento per una fistola stomacale, l’intervento era riuscito, tutto era andato bene e la donna era tornata a casa. Lo scorso 9 febbraio è stata ricoverata al Policlinico per accertamenti in quanto, a seguito di un controllo, era emerso un problema di anemia. Ieri mattina, come ricostruito dai figli nella denuncia, è stato deciso di sottoporla ad un esame endoscopico. La donna però all’improvviso è deceduta. Da qui la decisione dei figli di chiedere l’intervento della magistratura per capire cosa è accaduto e conoscere le cause del decesso.

 

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400