MILAZZO. Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Milazzo, in attuazione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Messina, hanno arrestato il 19enne V.E. per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma hanno rintracciato il giovane  e lo hanno arrestato poiché condannato alla pena di 2 anni di reclusione per il reato commesso a Milazzo quando ancora minorenne, nel settembre 2017.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Acireale (CT) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments