MESSINA. L’acquazzone violento che si è abbattuto in città ha come sempre causato disagi e allagamenti in diverse zone di Messina, segnalate anche su tutti i social dai cittadini. Il caso eclatante ma ormai ordinario è quello del lago di Ganzirri. Dopo pochi minuti di pioggia le strade sono diventate piscine per l’innalzamento del livello del lago che si è riversato, come sempre accade in caso di piogge violente, lungo la strada adiacente. Ma il discorso non cambia nemmeno in altri punti, come il caso del viale Regina Elena, dove nonostante soltanto gli interventi di sistemazione e ributamazione dell’asfalto potranno migliorare i dislivelli che creano larghe pozzanghere e diverse difficoltà per la viabilità dei veicoli ma soprattutto per i pedoni.

Foto di copertina di Andrea Zanghì

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments