MESSINA. Si è conclusa domenica pomeriggio la mostra convegno sulla Destra politica italiana “Dalle Radici alle Foglie”, organizzata al Palacultura dal movimento “Vento dello Stretto” con il patrocinio della Fondazione Alleanza Nazionale e, si legge sul comunicato, il messaggio che ne è uscito è che “La destra riunita da Giorgia Meloni sotto le insegne di Fratelli D’Italia è pronta a governare”.

Sei sessioni di lavoro tra sabato e domenica hanno impegnato oltre 50 relatori provenienti da ogni parte d’Italia e hanno visto la partecipazione di centinaia di militanti che hanno anche ammirato la mostra sulla storia della Destra politica italiana: “Da Giorgio Almirante a Giorgia Meloni passando attraverso le esperienze del MSI, di AN, di FDI e dei Movimenti e delle associazioni di area che nel tempo hanno tenuto accesa la Fiaccola”, continua la nota.

È iniziata con il taglio del nastro effettuato da Daniela Faranda, esponente della destra messinese e già Consigliere Comunale di Messina, con accanto il parlamentare nazionale Giovanni Donzelli (FdI) e Tuccino Sapienza, già Consigliere Comunale del MSI a Sant’Agata di Militello.

Successivamente Pippo Azzolina, esponente della destra messinese, proprietario e curatore della mostra, ha illustrato foto, immagini, manifesti e insegne che raccontano 50 anni della Destra politica locale e nazionale.

All’evento, nato da un’idea di Ciccio Rizzo e Piero Adamo, esponenti della destra messinese e già Consiglieri Comunali a Messina, hanno partecipato Parlamentari e dirigenti della destra politica locale e nazionale di oggi e di ieri: da Giovanni Donzelli a Salvo Pogliese, da Roberto Menia a Gianni Alemanno, da Enrico Trantino a Francesco Storace, da Carolina Varchi a Basilio Catanoso, da Mimmo Nania e Nuccio Carrara a Elvira Amata e Ella Bucalo, da Marcello De Angelis a Puccio Forestieri.

Domenica mattina si è tenuta anche la sessione dedicata al sovranismo e al patriottismo, prendendo spunto da un volume curato dall’ex Ministro delle politiche agricole, Gianni Alemanno, intitolato “Sovranismo. Le radici e il progetto”: 18 interventi di giornalisti, avvocati, scrittori e politici che a 360° esaminano le ragioni del sovranismo.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments