Emozioni in “Blu” per il nuovo album firmato da Gianluca Rando

Si intitola “Blu”il nuovo ed atteso lavoro discografico del chitarrista Gianluca Rando.  A due anni dall’uscita di “Eoliana”, l’artista messinese pubblica così il suo dodicesimo album (che si compone di 10 tracce) e che è disponibile dal 24 febbraio su tutte le principali piattaforme streaming e sarà distribuito in 250 Paesi del mondo. Questo progetto discografico, iniziato nel 2019, rispecchia la sua grande passione per la contaminazione musicale e lo ha indotto ad incidere personalmente non solo la chitarra, ma anche strumenti come il sitar ed il mandolino. Il primo singolo che si intitola “Blu” è stato recentemente presentato al Casinò e al Palafiori di Sanremo, in occasione della settantesima edizione del Festival della “città dei fiori”.

 Gianluca Rando presenta così il suo ultimo lavoro discografico, prodotto da Gianni Gandi e dalla Mediterraneos Production di Roma: “Ho voluto intitolarlo Blu perché questo è il colore dell’acqua e del cielo, e non a caso in francese la parola “Bleu” significa “color della luce”. In questi anni ho scoperto che chi predilige questo colore ha, come me, una spiccata sensibilità legata ai sentimenti profondi ed intensi”. Nelle prossime settimane inizierà il tour Blu 2020 su tutto il territorio nazionale. Il nuovo disco di Gianluca Rando si è già aggiudicato il premio discografico internazionale “NCG Television” e gli verrà consegnato nel mese di settembre.

La foto di copertina è firmata Pippo Siracusano.

 

Lascia un commento

avatar
400