MESSINA. L’afa degli ultimi giorni non è stata che un assaggio: mercoledì 12 arriverà il “supercaldo”  africano in Sicilia e in Calabria, con picchi di 40 gradi fino a sabato 15, quando venti più freschi e temperati di Maestrale potrebbero portare un po’ di refrigerio.

L’impennata delle temperature, di cui abbiamo avuto un primo assaggio sabato 8, si verificherà già dalla serata di martedì, con caldo rovente e un elevato tasso d’umidità, che sfiorerà l’85%. 

A causa della calura e dei venti tesi non è da escludere il pericolo di incendi boschivi, che nell’estate di due anni fa funestarono i colli cittadini da nord a sud.  

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments