MESSINA. La città dello Stretto arriva a… Hollywood. Vertical Entertainment ha acquisito i diritti di distribuzione nordamericana per Cruel Peter, il film horror realizzato dalla coppia di  registi italiani Ascanio Malgarini e Christian Bisceglia. Cruel Peter, presentato in anteprima mondiale al 65° Taormina Film Festival , racconta le vicende dell’archeologo britannico Norman Nash,  trasferitosi a Messina per restaurare il Cimitero degli inglesi.  Nella città dello Stretto verrà coinvolto insieme alla figlia Liz, in un agghiacciante mistero che dura dal 1908.

Il film è prodotto da Taadaaa Entertainment, Rai Cinema e Makinarium,  factory nota per i suoi contributi su titoli come Tomb Raider, Zoolander 2 e Ben Hur.

Vertical Entertainment lancerà il film nelle sale cinematografiche americane e on demand nel 2020 insieme ad altri film come  “Can You Keep A Secret?” Con Alexandra Daddario, Tyler Hoechlin e Laverne Cox, “Spider in the Web” con Ben Kinsley e Monica Bellucci, e “Miss Virginia” con Uzo Aduba, Matthew Modine, Aunjanue Ellis e Vanessa Williams.

“La Vertical ha distribuito negli Stati Uniti  “The Professor and the Madman” con Mel Gibson e Sean Penn,  “Gotti” con John Travolta e “Padri e Figlie” di Gabriele Muccino con  Russel Crowe,  solo per citare qualche titolo.  – osserva il regista Christian Bisceglia –   Per noi è un motivo di grande orgoglio trovarci insieme a questi giganti. Anche perchè siamo riusciti a raccontare una Sicilia lontana dai consueti stereotipi.”

Cruel Peter ha visto il coinvogimento di numerosi attori e artisti messinesi come Antonio Alveario, Angelica Alleruzzo, Alessio Bonaffini, Tony Canto, Claudio Castrogiovanni, Gabriele Greco, Alberto Molonia, Christian Roberto, Margherita Smedile e Katia Greco, protagonista del film insieme agli interpreti inglesi Henry Douthwaite, Rosie Fellner ed Aran Bevan, e all’esordiente Zoe Nochi.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments