Coronavirus, rinviate a giugno le elezioni comunali in Sicilia

Le votazioni erano previste a fine maggio ma, vista l'emergenza nazionale, il presidente della Regione Sicilia ha deciso, insieme all'assessore Bernadette Grasso, di spostarle al 14 giungo

 

PALERMO. Le elezioni per il rinnovo dei consigli comunali in Sicilia, programmate per il 24 maggio, sono rinviate al 14 giugno, con eventuale ballottaggio il 28 giugno, “a causa di doverose misure di protezione della salute pubblica”. Lo ha deciso il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore alle Autonomie locali Bernardette Grasso.

Fonte Ansa

Lascia un commento

avatar
400