Lo chef stellato Paolo Gramaglia a Messina: firmerà il menu di un ristorante del centro

L'executive chef e patron del ristorante President di Pompei (una stella Michelin), dopo un evento di febbraio, torna in riva allo Stretto ad affiancare il collega Nunzio Di Amico dopo il restyling del locale messinese

 

MESSINA. Sarò Paolo Gramaglia, executive chef e patron del ristorante President di Pompei (una stella Michelin), a firmare il nuovo menu del ristorante Sacha di Messina, che l’11 settembre riaprirà dopo il restyling estivo. Paolo Gramaglia ha curato ogni aspetto dell’ambizioso progetto, seguendo personalmente la ristrutturazione del locale, la formazione degli chef e del personale, la scelta dei nuovi piatti. Lo chef del ristorante è il messinese Nunzio Di Amico.

“Sono molto felice di questo nuovo progetto che vede la mia presenza a Messina. La mia idea di cucina al Sacha – ha affermato lo chef Paolo Gramaglia – è quella della contemporaneità intesa come porta di accesso dalla quale la tradizione passa per diventare futuro”.

Il primo piatto ispirato alla tradizione messinese, ha spiegato Gramaglia, sarà “La Lupa”, quel fenomeno unico per il quale in determinati periodi dell’anno lo Stretto di Messina si ammanta di una nebbia fitta che prende il nome di Lupa. Protagonista del piatto è la cozza messinese dei laghi di Ganzirri, strettamente legata alla tradizione gastronomica cittadina.

Il primo incontro tra lo chef napoletano e il ristorante Sacha era avvenuta a febbraio, durante l’evento “Cena a quattro mani”, con i due chef Gramaglia e Di Amico insieme davanti ai fornelli.

Lascia un commento

avatar
400