pasta-e-broccoli-copertina

Pesto di broccoli e nocciole dei nebrodi

La pasta al pesto di broccoli è una ricetta veloce per preparare un primo piatto squisito. Se hai minuti contati, e ami questo ingrediente, direi che è la ricetta che fa per te.

Mi trovo a Palermo, da Loredana, la mamma di Giovanni, per la trasferta mensile nella città natale di mio marito. A pranzo non sappiamo ancora cosa cucinare. Io so, però, che domani sarà domenica, e come sempre c’è da pubblicare la nuova ricetta su Letteraemme. Così io, Giovanni e Loredana, dopo il giro del sabato mattina, decidiamo di andare al supermercato.

Qui le idee si schiariscono e decidiamo di acquistare dei broccoli, nocciole dei nebrodi e un tomino. Questi saranno gli ingredienti della ricetta di oggi.

Pesto con i broccoli alle nocciole: ingredienti

pasta-coi-broccoli-ingredienti

Disponi sul piano di lavoro i seguenti ingredienti per 3 persone:

  • 1 mazzo di broccoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/4 di tomino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Una manciata di nocciole
  • Sale e pepe quanto basta
  • Peperoncino a piacere

I broccoli, tipici della stagione invernale, si prestano a diversi tipi di preparazioni. Tuttavia, il pesto è, probabilmente, uno dei modi in cui preferisco mangiarli. Puoi mescolarli con diversi ingredienti, dal pomodoro secco, alle scorze di agrumi, fino alla frutta secca che preferisci, creando ogni volta un nuovo sapore. La componente ludica di questa preparazione mi piace moltissimo.

Oggi l’ho preparata per te con nocciole dei Nebrodi e tomino piemontese, unendo il sapore della nocciola siciliana a quelli di uno dei formaggi tipici del Piemonte.

Preparazione del pesto di broccoli e nocciole

Inizia la preparazione del piatto come sei solito fare. Riempi una pentola d’acqua e ponila sul fornello acceso. Mentre l’acqua raggiungerà l’ebollizione, occupati di pulire i broccoli, eliminando i gambi più coriacei. Pela l’aglio e mettilo, insieme ad olio, pepe nero e tomino nel bicchiere del frullatore a immersione.

Versa in pentola pasta e broccoli insieme. Il tempo di cottura è più o meno uguale.

Dopo circa 5 o 6 minuti I broccoli saranno pronti per essere tolti dalla pentola riposti direttamente all’interno del bicchiere del mixer.

Perché la pasta sia cotta, mancano ancora pochi minuti. In questo frangente, utilizzando il frullatore ad immersione, riduci tutti gli ingredienti in una crema dal sapore delicato e croccante. Se ami il piccante, ti suggerisco di aggiungere anche del peperoncino. Ci sta divinamente.

Appena la pasta sarà cotta potrai scolarla, eliminando l’acqua in eccesso. Non devi far altro che unire la pasta alla salsa che hai preparato e mescolare bene affinché si amalgami il tutto.

Servi il tuo pesto croccante

Per servire questo piatto nella maniera migliore, ti suggerisco di impiattare Al centro di un bel piatto piano bianco. Il bianco esalterà il colore della salsa, che sarà di un verde vivo. Spolvera infine con della granella di nocciola. Per prepararla bastano un tovagliolo, delle nocciole e un normalissimo bicchiere. Disponi cinque nocciole al centro di un tovagliolo di carta. Spiega il tovagliolo in modo da trattenere all’interno le nocciole. Con il bicchiere schiaccia la frutta secca. Il risultato sarà una granella molto grossolana, ottenuta in 20 secondi, perfetta per finire i tuoi piatti.

La nuova ricetta a Loredana è piaciuta: piacerà anche a te?

Persino Loredana, che non mangia l’aglio, non ho potuto fare a meno di apprezzare il pesto di broccoli di cui ti ho raccontato oggi. In barba ai capricci del suo stomaco ha finito tutta la porzione.

Prova questa ricetta, in cui potresti anche sostituire il tipo di formaggio usato. Io ho scelto il tomino piemontese, ma tu potresti scegliere un pecorino siciliano, piuttosto che una ricotta infornata. Cos’hai in frigo?  Cucinare veloce, spesso, vuol dire anche saper adattare gli ingredienti disponibili con un po’ di fantasia e creatività.

Seguici su Facebook

Lascia un commento

1 Commento su "Pesto di broccoli e nocciole dei nebrodi"

avatar
400
Ordina per:   più recente | meno recente | più votato
wpDiscuz