MESSINA. Era previsto per il 19 giugno un ospite internazionale allo Stadio San Filippo da inserire nel cartellone di concerti per l’estate 2019 ma l’evento non si terrà. A calcare il palco del Franco Scoglio, che quest’anno vedrà tornare dopo nove anni il cantautore emiliano Luciano Ligabue il 17 giugno ed esibirsi la coppia  Antonacci-Pausini il 27 luglio anche a Messina, doveva essere la dark-new wave band inglese The Cure ma il tour 2019 del gruppo si fermerà, per quanto riguarda le tappe italiane, soltanto a Firenze il 16 giugno.

Il motivo dell’appuntamento saltato risiede nell’insostenibile compenso economico chiesto dagli artisti per l’esibizione che ha fatto saltare l’accordo fra la band e l’organizzatore dell’evento. Ma l’attesa per avere anche in riva allo Stretto dei nomi di risalto internazionale della musica è soltanto rimandata di un anno. Si sta già lavorando per portare nel 2020, infatti, un ospite musicale di spicco mondiale. Secondo alcune indiscrezioni potrebbe trattarsi – ancora – di Madonna. Il “tour world” della cantautrice statunitense, molto legata all’Italia per via anche delle sue origini abruzzesi, potrebbe fermarsi anche al S.Filippo. Del resto l’approvazione per lo svolgimento del concerto da parte del Comune di Messina risale già alla delibera del 2018.

Non resta quindi che aspettare che la regina del pop renda nota l’uscita del suo nuovo album – di cui ha dato qualche indiscrezione attraverso il suo canale Instagram – e le date del suo “giro per il mondo”. Si tratta, in ogni caso, di rumors che non hanno niente di confermato perché, appunto, le trattative sono ancora in fase di svolgimento.

Intanto cresce l’attesa per domani. Dalle 11 di lunedì 28 gennaio sarà possibile acquistare online i biglietti per lo “Start Tour” di Luciano Ligabue a Messina. L’apertura delle vendite dei biglietti al box office prevista, invece, per lunedì 4 febbraio dalle 11 in poi.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments