Niente pass disabili per delega, La Fauci: “La burocrazia non dimentichi l’umanità”

Il consigliere comunale di Ora Messina denuncia di non aver ancora ricevuto alcuna risposta in merito alla sua interrogazione da parte del dirigente Cardia. E nel frattempo i disagi aumentano per chi è impossibilitato a recarsi di persona al Comune

 

MESSINA. Nessuna possibilità di ritiro dei pass disabili per delega. A denunciarlo è il consigliere comunale di Ora Messina, Giandomenico La Fauci, che a seguito di apposita interrogazione non ha ricevuto ancora una risposta da parte del dirigente Cardia.

“Qualche settimana fa, spinto dalle numerose segnalazioni di cittadini in difficoltà, ho presentato un’interrogazione urgente per comprendere i motivi della mancata possibilità di ritiro dei pass disabili per delega. In alcune circostanze, infatti, molti cittadini sono impossibilitati a recarsi di persona nella sede del Dipartimento Viabilità per il ritiro, pur necessitando del pass per poter usufruire dei parcheggi disabili quando costretti a spostamenti per sottoporsi alle cure”, spiega La Fauci.

“La mia interrogazione, però, non ha trovato alcuna risposta da parte del dirigente Cardia. Una mancanza di rispetto non verso di me che esercito il ruolo di consigliere comunale, ma nei confronti dei cittadini messinesi che tutti noi delle istituzioni rappresentiamo. Trovo inaccettabile che non arrivi una risposta chiara, trovo offensivo verso le persone meno fortunate che nessuno abbia la decenza di limitare i loro disagi”, ha concluso il consigliere comunale.

Lascia un commento

avatar
400