Sanità, Aiop Sicilia presenta il primo Bilancio sociale

Aiop Sicilia presenta il primo “Bilancio sociale aggregato” della componente di diritto privato in Sanità, un rapporto dettagliato sull’attività dell’ospedalità privata nell’Isola e sulle sue ricadute economiche, sociali e ambientali. Lo studio, elaborato da “Bdo Italia”, sarà presentato il 14 novembre alle 10 nella sede di Sicindustria, in via Alessandro Volta 44, a Palermo. I lavori, moderati dal giornalista Emilio Pintaldi,  saranno aperti dai presidenti di Sicindustria e Aiop Sicilia, Alessandro Albanese e Marco Ferlazzo. Seguiranno i saluti delle autorità tra cui il presidente della Regione, Nello Musumeci, dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza,  del presidente della VI commissione Sanità dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo. Il “Bilancio sociale” sarà illustrato da Carlo Luison di Bdo. A seguire, gli interventi di Francesco De Domenico, segretario della VI commissione dell’Ars, Daniela Faraoni, direttore generale dell’Asp 6, Letizia Di Liberti, dirigente generale Dasoe, e Mario La Rocca, dirigente generale del Dipartimento pianificazione strategica della Regione. Chiuderà i lavori Barbara Cittadini, presidente nazionale di Aiop. Lo sviluppo degli strumenti della responsabilità sociale e l’attenzione ai temi della sostenibilità sono diventati fattori imprescindibili nel contesto economico produttivo, non soltanto per rispondere alle grandi problematiche che interessano il nostro pianeta, ma anche per assicurare la competitività delle imprese. Le strutture associate ad Aiop Sicilia sono consapevoli di dovere essere capaci di soddisfare le nuove esigenze dei cittadini attraverso un’offerta di prestazioni di qualità con minori impatti ambientali e sociali, ottenendo così maggiori vantaggi competitivi nel medio-lungo termine.  D’altra parte, il nuovo modello di crescita economica sostenibile, di un’economia più circolare, più efficiente nell’uso delle risorse, a basse emissioni e più inclusiva, non può concretizzarsi senza il contributo delle strutture ospedaliere.

La responsabilità sociale d’impresa comporta un approccio sostenibile e condiviso, che interessa non soltanto l’innovazione dei processi e dei prodotti, ma anche la strategia, la governance e l’attenzione agli stakeholder. Grazie agli sforzi profusi da Aiop per promuovere la cultura della responsabilità e della sostenibilità, il Bilancio sociale di Aiop Sicilia, nato dall’iniziativa della componente di diritto privato del SSR, rappresenta la sintesi del percorso di responsabilità che le strutture siciliane hanno avviato innovando i servizi, investendo in ricerca, formando le risorse umane, collaborando e dialogando con le Istituzioni, promuovendo la tutela dell’ambiente e integrandosi nelle comunità al cui servizio operano. Il Bilancio sociale aggregato è un progetto che, avviato dalla sede nazionale, è stato abbracciato molto volentieri anche dalla sede regionale della Sicilia, in quanto darà vita ad un processo partecipato e condiviso di rendicontazione sociale, che avrà delle ricadute importanti anche dal punto di vista della valutazione dell’attività svolta dalla componente di diritto privato del Servizio sanitario regionale.

 

 

Lascia un commento

avatar
400