Si era smarrito nei boschi di Caronia, ritrovato dopo cinque giorni il 75enne messinese Franco Faro

Il noto oculista messinese era uscito di casa venerdì pomeriggio in cerca di funghi. Ha subito allertato il 112 e le ricerche, supportate anche dai vigili del fuoco, dalla protezione civile, dalla forestale e dall'esercito, sono andate avanti fino a stamattina

 

MESSINA. Era andato a caccia di funghi nei boschi tra Caronia e Capizzi sui Nebrodi Franco Faro, l’oculista messinese di 75 anni su cui da venerdì scorso non si erano avute più notizie. Dopo quasi una settimana, stamattina è stato finalmente ritrovato dagli uomini della forestale di Caronia, che lo hanno trasportato all’ospedale di Sant’Agata di Militello dove gli sono state riscontrate solo delle escoriazioni.

L’uomo era uscito venerdì pomeriggio con la sua macchina e si era fermato nei boschi di Caronia per andare in cerca di funghi lungo sentieri che, stando alle testimonianze dei parenti e degli amici, conosce molto bene. Nel tardo pomeriggio, però, ha chiamato il 112 per avvertire i Carabinieri di essersi perso. Lo stesso li ha anche informati si essersi rifugiato sopra un albero per paura di essere aggredito da animali.

Le ricerche sono partite nella tarda serata di venerdì e sono proseguite nei giorni a seguire insieme anche ai vigili del fuoco, alla protezione civile, alla forestale e, da ieri, anche ad una squadra dell’esercito.

Lascia un commento

avatar
400